Scarafaggi e Blatte

scarafaggiSCARAFAGGIO NERO o BLATTA COMUNE
(Blatta orientalis)

Descrizione

Il maschio ha le ali normalmente sviluppate; la femmina, con ali anteriori molto brevi e posteriori atrofiche, depone le uova in ooteche che contengono mediamente 16 uova. Il ciclo di sviluppo è in stretta correlazione con l’umidità e la temperatura dell’ambiente. In condizioni ottimali (30°C e 70% U.R.) l’insetto diviene adulto in circa un anno. Pertanto, in un anno, svolge un’unica generazione. E’ una specie molto vorace e praticamente onnivora. 

Ambiente e nocività
Preferisce i luoghi umidi e caldi; la femmina svolge la propria attività prevalentemente di notte ed è lucifuga. L’insetto può essere ospite intermedio di uova di Nematodi e di Cestodi, che passano inalterate attraverso il suo l’intestino, per poi venire emesse con le feci.
È anche potenziale diffusore di microrganismi quali Salmonella spp., Escherichia spp., e Pasteurella spp., cause di inquinamento degli alimenti e di pericolo per la salute umana. 

BLATTELLA (Blattella germanica)

Descrizione
Più piccola delle specie precedenti, presenta due caratteristiche macchie scure allungate sul pronoto. L’insetto depone 4-8 ooteche contenenti ciascuna da 20 a 30 uova. Il ciclo si completa a 30°C e 70% U.R., in meno di 3 mesi.
E’ un vero flagello per la rapidità di moltiplicazione che ne favorisce una continua e progressiva diffusione in nuovi ambienti.

Ambiente e nocività
Locali con microclima caldo umido sono frequentemente invasi dall’insetto che si può vedere anche di giorno aggirarsi sulle pareti, intorno ai lavandini, lungo tubazioni in cui corrono acqua calda o vapore. Ha un regime alimentare molto vario. E’ pure frequentissimo in bar e pasticcerie, dove si intrattiene vicino alle sorgenti di calore (macchine per caffè espresso, in particolare) compiendo rapide incursioni sulle sostanze alimentari presenti.
La Blattella è potenziale trasmettitrice, con le zampe, le antenne e per mezzo delle feci, di agenti patogeni.

 

PERIPLANETA (Periplaneta americana)

 Descrizione

L’adulto è lungo 25 mm circa, di colore ferrugineo, con ali ben sviluppate in entrambi i sessi.
Gli adulti, particolarmente longevi, vivono anche due anni presentando una spiccata resistenza al digiuno. La durata della vita pre-immaginale può prolungarsi sino a 970 giorni. Le femmine depongono durante la loro vita una cinquantina di ooteche contenenti ciascuna 8-16 uova.

Ambiente e nocività
È localizzata sulle vecchie navi, nelle città portuali e in alcune industrie alimentari ove, giunta con le materie prime, ha trovato le condizioni idonee allo sviluppo. Nelle abitazioni di città è assai rara.
Anche questa specie è indice di scarsa igiene ambientale e pertanto pericolosa per l’inquinamento degli alimenti e per la salute umana.

 

SUPELLA LONGIPALPA

 Descrizione
Trattasi di specie recentemente introdotta in Italia. Di aspetto simile a B. germanica, vive negli stessi ambienti e possiede analoghe abitudini alimentari. La femmina depone sino a 14 ooteche contenenti ciascuna 18 uova. La schiusura avviene in 50-70 giorni e il ciclo si completa in circa 5 mesi. Gli adulti possono vivere anche 10 mesi.

Ambiente e nocività
Caratteristiche molto simili alla B. germanica. 

Mosche

Mosche

Formiche

formiche

Zanzare

zanzare

Zecche e Pulci

ZecchePulci

Scarafaggi

Scarafaggi

Topi e Ratti

topi-e-ratti

Vespe

vespe

Piccioni

piccioni